Il Novecento in dieci opere - incontri e conversazioni lungo un secolo

Alberto Burri raccontato da Daniele Balicco

giovedì 14 gennaio ore 18.45



Il nono appuntamento, della serie di incontri Il Novecento in dieci opere fissato per giovedì 14 gennaio, ore 18.45, è una conversazione tra Daniele Balicco, ricercatore e giornalista free lance, e Davide Ferri, attorno al Cretto di Gibellina (1984-1989) di Alberto Burri, una delle opere pubbliche più discusse tra quelle realizzate in Italia nella seconda metà del secolo scorso.

Daniele Balicco (Bergamo, 1976) ricercatore e giornalista free lance. Si occupa di estetica, filosofia politica e storia culturale del capitalismo. Collabora al quotidiano Il Manifesto e alle testate web: alfabeta2, Le parole e le cose, doppiozero. Fra le sue pubblicazioni: un volume sul pensiero politico di Franco Fortini (Non parlo a tutti. Franco Fortini intellettuale politico, Manifestolibri 2007), una raccolta di studi su Edward Said (Riflessione estetica e lotta politica in Edward Said, Allegoria 2014) e volume collettaneo sul Made in Italy come costruzione simbolica (Made in Italy e cultura. Indagine sull'identità italiana contemporanea, Palumbo 2015). É in corso di pubblicazione per le edizioni Quodlibet il suo prossimo libro (Nietzsche a Wall Street, Quodlibet 2016).

Davide Ferri (Forlì, 1974) vive a Roma ed è critico e curatore indipendente. è docente di Estetica presso l'Accademia di Belle Arti di Rimini (LABA) e tra i docenti del CFA in curatela museale e di eventi allo IED di Roma. Ha curato diverse mostre e progetti in alcune gallerie e musei d'arte contemporanea, tra i quali, di recente, Afro. Pensieri nella mano ai Musei San Domenico di Forlì, Franco Guerzoni. Nessun luogo, da nessuna parte. Viaggi randagi con Luigi Ghirri alla Triennale di Milano, La figurazione inevitabile. Una scena della pittura oggi al Centro per l'arte contemporanea Luigi Pecci di Prato e, con Antonio Grulli, Sentimiento Nuevo. Incontri sulla nuova critica e scrittura d'arte in Italia al Museo MAMbo di Bologna. Attualmente sta lavorando alla mostra Tutta l'Italia è silenziosa, in dieci spazi tra ambasciate e accademie straniere a Roma.

L’incontro si svolgerà presso la sede di smART, in Piazza Crati 6/7.

Ingresso libero fino ad esaurimento posti
E’ gradita la prenotazione



Per informazioni e prenotazioni:
esposizioni@smartroma.org
www.smartroma.org
Tel. +39 06 9934 5168



Con il patrocinio di

  diventa socio
  newsletter
  convenzioni
  area stampa
  photo gallery
  video
  galleria virtuale
smART - polo per l'arte
Piazza Crati, 6/7
00199 - Roma (RM)
tel. (+39) 06 6478 1676
e-mail: info@smartroma.org
STAY CONNECTED

Website ©2013 | smART - polo per l'arte | All right reserved.